giovedì 30 ottobre 2014

La normalità che stupisce

Chi segue abitualmente questo blog sa che è anche un blog di “denuncia”, nel senso che segnala situazioni che ritengo anomale e/o errate: lavori non svolti o svolti male, comportamenti non corretti, o anche semplici curiosità. Ecco alcuni esempi: lavori non svolti vedi, comportamenti non corretti vedi, semplici curiosità vedi. A voi, se volete, il compito di trovarne altri. Ma mi piace anche segnalare quei comportamenti virtuosi che dovrebbero essere la normalità, ma ormai, quando si incontrano, destano stupore: ci si meraviglia delle cose buone e positive. Si rimane stupiti del sorriso dell'impiegato che sta oltre lo sportello, della gentilezza dell'infermiere che esegue un prelievo, della professionalità dell'impiegato di un ente pubblico e così via. Bene, oggi nessuna lamentela, nessuna segnalazione negativa, ma una nota positiva. Giovedì … solita passeggiata con Rossana, lungo la ciclabile della Valle Brembana. Tipica giornata autunnale: sole tiepido e leggera brezza che rende piacevole passeggiare. Pista ciclabile larga ed asfaltata; beh, fin qui nessuna novità.

mercoledì 29 ottobre 2014

Società FIDAL Bergamo: i dati

Premessa
Per conoscere a pieno una realtà, una delle prime cose che si devono sapere è la dimensione numerica del fenomeno. Questo dato serve per valutare l'impatto e l'importanza che può assumere in un determinato ambiente. Nel caso specifico mi sembra importante sapere quale impatto e quale rilevanza ha la nostra società sportiva rispetto alle altre presenti in provincia. Dato facile da rilevare, direte voi, basta impostare un contatore alla fine delle liste degli atleti (reperibili all'indirizzo della FIDAL http://www.fidal.it/mappa.php) ed di il gioco è fatto. Troppo semplice. Non è così. Ho cercato inutilmente i dati sul sito della FIDAL nazionale (http://www.fidal.it/), su quello del Comitato Regionale della Lombardia (http://www.fidal-lombardia.it/) e da ultimo nelle pagine del Comitato Provinciale di Bergamo (http://www.fidalbergamo.it/) e non li ho trovati. Per questo ho dovuto fare una ricerca ed un'elaborazione personale.

lunedì 27 ottobre 2014

Distanza più corta... chilometri più lunghi!

Sembra un paradosso eppure è proprio così, beh almeno in parte. Andiamo con ordine. Ieri classico appuntamento a Terno d'Isola per la 37a edizione della “Teremotata”. Essere alla 37a edizione la dice lunga sulla tradizione di questa corsa, organizzata come sempre ottimamente dal gruppo podistico “I Teremocc de Teren”. Se alcuni anni fa era facile trovare gare non competitive con distanze superiori ai 30 chilometri anche nella nostra provincia, ora è solo qui che si trova una gara con lunghezza superiore ai 40 chilometri. Va dato quindi atto dell'impegno profuso dal gruppo di Terno in questa gara. Impegno ancor più gravoso se si tiene conto della particolarità del percorso, quasi tutto su sentieri e con notevoli dislivelli.

sabato 25 ottobre 2014

Elezioni Direttivo Runners Bergamo

Si sono svolte in data 24 ottobre u.s. le elezioni per il “Consiglio Direttivo Runners Bergamo”; tredici i candidati presenti e undici quelli da eleggere. Il primo dato riguarda gli elettori. Dopo la deludente (in senso numerico) riunione del mese scorso, in cui si dovevano approvare importanti variazioni allo Statuto del gruppo oltre che il bilancio consuntivo del 2013 (erano presenti solo 28 iscritti con diritto di voto su 751 tesserati), si poteva prevedere una bassa affluenza alle votazioni.
Così non è stato. Certo non un'affluenza altissima, ma tutto sommato buona: 201 voti su un 759 aventi diritto al voto, pari al 26,48%.
Nella tabella sottostante i risultati; dai numeri ciascuno tragga le sue conseguenze.

giovedì 23 ottobre 2014

Passato e presente: il cerchio si chiude!

Uno dei vantaggi di gestire un blog personale è l'assoluta libertà di scegliere gli argomenti di vari post. Nessun vincolo od obbligo riguardo l'argomento, o meglio l'unico impegno è verso la linea “editoriale” del blog stesso. Scrivere post in certi casi è come scrivere una pagina di un diario che sarà visibile a tutti; sarà poi del lettore la decisione di continuare a leggere la pagina oppure passare ad altro. Non avrei scritto questo post se durante la nostra camminata non si fossero verificate alcune situazioni tali da rendere quasi obbligatoria la scrittura di queste righe. Ecco quindi un “post-pagina” di diario che riassume molto bene argomenti a me cari: amicizia e cammino. Per certi versi si ricollega a post scritti pochissimi giorni fa; i lettori più attenti ed assidui vedranno subito il filo conduttore, agli altri il piacere di scoprirlo.
Lunedì mattina, ore 8.35, chilometro 0 della “ciclabile della Valle Seriana”. Eccoci pronti, io e Rossana, alla partenza: destinazione Clusone, termine della ciclabile, una passeggiata di 31,2 chilometri (… sulla carta).

domenica 19 ottobre 2014

Sentieri puliti! Sentieri puliti?

Andare a trovare gli amici per correre è gratificante: ti fanno sentire a casa, ma allo stesso tempo... ti rendono difficile trovare l'argomento per il post! Sono per la terza volta (da quando gestisco questo blog) alla partenza della “Strasuisio”, gara che si disputa con partenza ed arrivo a Suisio (qui gli amici non hanno fatto nessuna fatica a dare il nome alla gara). Gli amici a cui mi riferisco sono quelli di Podisti Doc Suisio... ma anche tesserati per i Runners Bergamo, quindi doppio motivo per esserci... nonostante il percorso non sia molto digeribile per me. Non mi dilungo qui a descrivere il percorso, visto che l'ho già fatto lo scorso anno (“Ho scalato il fiume Adda” -vedi-), né sull'organizzazione (“A Suisio ho trovato un Porcino” -vedi-); non parlerò naturalmente del pacco gara. Beh, allora? Pazienza, che con un po' di … pazienza e fantasia l'argomento del post si trova. Innanzi tutto un paio di consigli per migliorare la gara. Consigli da amico, poi vedete voi se accettarli.

lunedì 13 ottobre 2014

Tutto iniziò su questa strada!

Presuntuoso! Ecco il primo pensiero che molti lettori abbineranno al titolo. Beh, in effetti potrà sembrare troppo ambizioso o troppo vago cosa è iniziato su questa strada. Come sempre avete ragione. Ridimensioniamo. La mia carriera di maratoneta è iniziata su questa strada.
Era il 3 ottobre 1977 ed “... era una giornata buia e nevosa e lungo il tracciato dell'ex ferrovia intrepidi valligiani di Semonte stavano organizzando una maratona, per la precisione la 'Maratona della Valle Seriana' (chi l'avrebbe mai detto)...” . Il punto più lontano della gara transitava nella pineta di Clusone, pur senza raggiungere il centro del paese; giornata da lupi, con neve ed un freddo cane (...lupo). In certi tratti erano ancora visibili binari e traversine della vecchia ferrovia ormai in disuso.

domenica 5 ottobre 2014

Toc... toc... Comune di Bergamo?

Gran movimento oggi in Valverde (vedi), un quartiere posto alla periferia di Bergamo distante poche centinaia di metri dall'inizio della Via Priula, la via che collegava Bergamo a Morbegno, costruita tra il 1592 ed il 1593. (maggiori dettagli – vedi). Oggi da qui sono passate, nella mattinata, due non competitive che si sono disputate a Bergamo: la “Stramazzi” e la “Quater pas in Valverda”, gara alla quale ho partecipato. Nel pomeriggio è transitato anche il Giro di Lombardia, che ha visto a Bergamo la sua fase finale Tutte le gare sono transitate da Porta Garibaldi, già Porta San Lorenzo. Va bene, cenni storici sulla città, note informative per un buon volantino turistico, ma cosa c'entra con una gara, per di più non competitiva? Ma come, non avete ancora capito che il post sulla corsa... non ha mai, generalmente, come argomento principale la corsa in se stessa? Bene. Subito un rapido accenno alla corsa. Numerose le persone che hanno partecipato; poteva forse essere diversamente?

domenica 28 settembre 2014

Mezza di Bergamo... ancora mezza gaffe. Peccato!

Prima di scrivere questo pezzo ho riletto quello che ho scritto in occasione della prima edizione della “Bergamo Half Marathon”. (vedi). Confermo quello che avevo scritto riguardo al percorso, anche se è leggermente variato: più che veloce panoramico, un ottimo spot per la città! Notevolmente migliorato il servizio consegna e ritiro borse: spazi più ampi, maggior personale e quindi nessun problema sia per la consegna che per il ritiro.

domenica 21 settembre 2014

La Maratona dell'Acqua ha i pacers. Ahi, ahi, pacers!

Chi legge regolarmente i post pubblicati su questo blog che riguardano le maratone sa che non scrivo mai dei miei tempi, delle mie medie, della mia corsa in generale, in quanto credo che non siano di grande interesse per il lettori. Oggi faccio un'eccezione e capirete anche il perché.
Alla partenza della “Maratona dell'Acqua” il gregge delle Pecore Nere è al gran completo; è stata pure formalizzata l'entrata del quarto elemento: il “Mao”. Beh, con quella barbetta sembrerebbe più un caprone, ma visto che siamo buoni diamo anche a lui l'etichetta di “Pecora Nera”!